Home
Chi Siamo
Sciamanesimo
La via maya tolteca
In Viaggio
Contattaci


Acquista Libri, Cd e DVD

Acquista Libri, Cd e DVD Acquista Libri, Cd e DVD
Acquista Libri, Cd e DVD Acquista Libri, Cd e DVD

 

MESSICO
IL CAMMINO FIORITO PELLEGRINAGGIO IN TERRA MAYA

Seminario itinerante
Dal 6 al 22 gennaio 2023

 "In principio era il silenzio.
Vuota la cupola del cielo e il mare nella calma"
Popol Vuh - il libro sacro dei Quiché

Questo seminario itinerante t'invita a camminare l'antica via dei Maya come pratica per perderti nel mare della percezione. L'enciclopedia della vita descritta sulle pietre di questa antica civiltà aspetta ancora di essere compresa attraverso il silenzio e l'apertura del cuore, due perle fondamentali per avvicinarci al mistero che aleggia ancor'oggi sul senso della vita e del nostro essere qui e ora a presenziare il cambio epocale in atto.

Affacciandoci alla finestra dove il mito di Quetzalcoatl apre il cuore all’infinito, pellegrineremo attraverso i luoghi di potere della tradizione Maya Tolteca, per riconoscerci flusso inesauribile nel tempo e nello spazio.
Attraversando la selva di Palenque, conosceremo i luoghi silenziosi
degli
eredi della cultura maya,
spazi atemporali dove l'energia è sospesa e tutto e nulla può accadere.
Troveremo rifugio fra i rossi tramonti delle città coloniali
e l’enigmatica presenza dei centri cerimoniali.

Infine, la magia della laguna dei sette colori di Bacalar, perla dei Caraibi, accoglierà il gruppo in un abbraccio
 per ricapitolare le esperienze vissute e sostare nella quiete interiore.


Il Seminario itinerante è guidato e coordinato da Alessandra Comneno.

Condivide i suoi insegnamenti e accompagna il cammino il Nagual Carlos Jesus Castillejos. 
Con Carlos J. Castillejos
attraverseremo il campo maya e illusorio che abita dentro ognuno di noi visitando i siti di potere che scrivono la storia delle origini Maya Tolteche. Nel cammino, conosceremo alcuni dei guardiani della tradizione, gli uomini e le donne medicina che mantengono ancora oggi acceso il filo luminoso di questa enigmatica cultura.

http://www.laviasalka.it/sciamanesimo.php?id_pag=330
https://www.youtube.com/watch?v=gdKLZP_amTY 


Il seminario itinerante è a numero chiuso.
Queste righe, se ti risuonano, sono un invito a unirti a questa esperienza che ha l'intento di "allineare il cuore" al tempo che stiamo vivendo. 

http://www.laviasalka.it/toltequitad.php


Per: ulteriori informazioni 
sara@chakaruna.it
Tel: 3341715828

contattaci


Programma

ven 6 / 1 – 6 lamat Partenza dall’Italia

sab 7 / 1 – 7 muluc Arrivo a Cancun – Trasferimento a Valladolid –giornata libera e pernottamento in hotel

dom 8/1 –8 oc Centro Cerimoniale Ek Balam. Notte a Valladolid

lun 9/1  9 chuen Centro Cerimoniale Cobà – partenza per la città di Merida. Pernottamento

 mar 10/1 – 10 EbCentro cerimoniale Uxmal – pomeriggio libero. Pernottamento a Merida

mer 11 /1 – 11 benRiserva di Celestun – Partenza per la città di Campeche - Pernottamento

gio 12/ 1 12 i’x – Partenza per Palenque, Chiapas - Pernottamento

ven 13/1 – 13 men Centro cerimoniale Palenque - Pernottamento

sab 14/1 –  1 kib Yachilàn, la città maya perduta nella selva – Pernottamento a Palenque

dom 15/1 -  2 kaban Partenza centro la riserva di Calakmul. Visita al centro cerimoniale di Chicannà. Pernottamento a Chicannà Ecovillage

lun 16/1 – 3 Edznab Partenza per Calakmul, centro cerimoniale. Notte a Chicannà Ecovillage

mar 17/1 -  4 kawok Partenza per la laguna dei sette colori, Bacalar

mer 18/1 – 5 ajaw Bacalar

gio 19/1 – 6 imix Bacalar

ven 20/1 – 7 ik Bacalar

sab 21/1 -  8 akbal Partenza per l’aeroporto di Cancun - Volo per l’Italia

dom 22/1 – 9 kan arrivo in Italia

Il programma è sensibile di modifiche e da intendere come linea guida sulla quale si muoverà il pellegrinaggio. Include possibili cerimonie che stiamo ancora organizzando e tutti i suggerimenti che arriveranno durante il percorso… il serpente ascolta il battito del cuore della Terra e procede.

 

Accordo:  L’Associazione Culturale Chakaruna – Ponte tra i mondi non è un tour operator né una agenzia di viaggi.
Tra le sue prerogative disciplinate dalle norme in materia di circoli e associazioni, ha quella di organizzare viaggi connessi con gli scopi medesimi della Associazione, come previsto e indicato dallo statuto, ma solo ed esclusivamente per gruppi di soci che viaggiano a titolo personale, comportandosi fiscalmente con le medesime modalità di un gruppo di acquisto. A tal fine l’Associazione stabilisce che ogni partecipante viaggia a titolo personale e se ne assume ogni responsabilità

 


Torna su