Home
Chi Siamo
Sciamanesimo
Astrologia
Corsi e Percorsi
In Viaggio
Articoli e News
Fotografie
Link
Contattaci

Acquista Libri, Cd e DVD

 

ERICA POLI E ALESSANDRA COMNENO
Prossimi appuntamenti 2020 - GRONDONA-AL

L'IO ALTROVE - 7/8 MARZO 2020
L'INFINITO SOTTO LA PELLE -
19/20 SETTEMBRE 2020


L'IO ALTROVE - 7/8 MARZO 2020

Tutte le culture, le antiche tradizioni, i percorsi sapienziali contengono rituali e pratiche che modificano lo stato di coscienza e permettono all'individuo di raggiungere percezioni del sé "stra-ordinarie", utili a contattare le potenzialità innate nell'essere umano. Autori come Jung e le correnti della psicologia analitica transpersonale o immaginativa hanno ricercato e reinterpretato gli stati dell'estasi, della preghiera mistica, le danze e i canti rituali, studiandoli come prodotti di un'attività cerebrale diversa da quella ordinaria.
Gli antichi veggenti hanno invitato i loro discepoli al salto della coscienza, al volo della percezione, a oltrepassare i limiti della definizione del Sé per navigare fino alla sorgente da cui sgorga l'eterno flusso della vita e finalmente imparare a vivere. Per propiziare questa pratica condividevano la medicina delle piante maestre, "curanderas" degli stati atrofizzati dell'Ego.
Oggi, i nuovi veggenti, eredi di un vasto patrimonio, sanno che dentro di noi esiste la potenzialità dell'altrove anche al di là dell'utilizzo di sostanze o piante maestre, la cui tradizione millenaria può essere studiata oggi sotto il profilo neuroscientifico e antropologico e contestualizzata nell'ambito delle tradizioni da cui proviene e a cui appartiene.
Il respiro consapevole, le pratiche dell'oscurità e del sogno lucido, la pulizia del proprio campo di percezione, il ritmo del tamburo, sono alcuni strumenti utili al ricercatore per ricordare come vaggiare attraverso molteplici dimensioni. Grazie all'antropologia e la neuroscienza degli stati modificati di coscienza, il seminario offrirà la possiblità di raggiungere e oltrepassare i limiti della definizione del Sé e calare questa esperienza nella vita quotidiana a beneficio della creatività, dell'immaginazione e della presenza. Insegnerà a vedere oltre quello che siamo in grado di vedere... o forse avere occhi per vedere davvero.

Durante il seminario, i partecipanti saranno invitati a condividere la bevanda del Sacro Cacao Xocolatl, pianta maestra che la tradizione Maya utilizzava per creare uno spazio intimo e di introspezione ove connettersi con se stessi, ricevere intuizioni e ascoltare le proprie necessità. Il suo nome scientifico Theobroma Cacao, in greco vuol dire "cibo degli dei". Il Sacro Cacao non è un allucinogeno, esso ci invita, in modo gentile, ad abbracciare le nostre emozioni favorendo l'apertura del cuore.


L'INFINITO SOTTO LA PELLE - 19/20 SETTEMBRE 2020

L'astrofisica ci insegna che il nostro carbonio e il nostro idrogeno sono gli stessi che compongono le stelle. Siamo dunque fligli delle stelle non solo per poesia ma anche concretamente...
Quando osserviamo la vastità dell'universo, ci sentiamo così piccoli da scomparire. In effetti la massa nel cosmo occupa il cinque per cento dell'infinito. Il resto è luce, suono, energia.
In quanto esseri materiali, siamo poco più di un po' di inquinamento nella natura, in quanto energia siamo parte del tutto e come tali infiniti.
Ecco perché gli antichi amavano ancorarsi alle stelle, per non perdere le radici da cui provenivano: Da loro e dalle pratiche tramandate abbiamo imparato l'arte di includerci nel disegno cosmico e di mantenere vivo il collegamento con la matrice da cui proveniamo e che tutto contiene. Da loro e dalla loro saggezza sappiamo che quando desideriamo qualcosa,
lo de-sideriamo... lo facciamo scendere dalle stelle!

IL QUINTO SOLE
GRONDONA - AL

Per informazioni e iscrizioni
ixchel@chakaruna.it









Torna su